BENVENUTO| WELCOME | 歡迎

Astrua Magazine

Una bellezza graffiante ma senza graffi: CHANEL J12

Una celeberrima pubblicità recitava 'Un diamante è per sempre'. Forse non sarà altrettanto eterno, ma abbiamo serie difficoltà a pensare che il tempo possa in qualche modo alterare uno J12 di CHANEL. Quando, pochi anni fa, venne presentata questa collezione di orologi completamente in ceramica (cassa e bracciale), molti appassionati rimasero perplessi. Certo, nel passato questo materiale era stato utilizzato nell'orologeria, ma addirittura pensare a una gamma intera di orologi! Oggi, che la 'ceramimania' sta prendendo piede, quelle prime critiche fanno sorridere. E lo J12 è diventato a tutti gli effetti un classico dell'orologeria sportivamente raffinata. Lo charme CHANEL è quello di sempre, ma le sensazioni, visive e tattili, con lo J12 sono del tutto nuove. La ceramica hi tech di cui sono fatti li rende oggetti unici nell'estetica e incomparabili nella robustezza. In questi anni, non siamo ancora riuciti a trovare uno J12 che presentasse su cassa o bracciale i tipici segni del tempo: graffietti, segni, rigate. Nulla li ha scalfiti. Se a questo aggiungete una tenuta stagna a 20 atmosfere (che salgono a 30 nelle versioni marine) , capirete come mai le più raffinate appassionate di orologeria lo amino così tanto. In tre versioni di colore - bianco, nero e grigio chromatic  (la nuova lega in ceramica di titanio CHANEL) - e con una ricca serie di pietre con cui adornare sia il quadrante sia la lunetta, lo J12 rappresenta davvero l'esclusività del Lusso Contemporaneo. Difficile non pensare alla smagliante bellezza della referenza  H2010, un modello dal diametro di 33 mm in ceramica bianca, quadrante con indici in brillanti e una stupefacente lunetta in zaffiri rosa. La bellezza non è mai stata così inscalfibile.
chanel j12
LE SEDI
Le nostre sedi:
NEWSLETTER
La nostra newsletter per rimanere sempre aggiornati
SOCIAL NETWORK
Seguici anche su: