BENVENUTO| WELCOME | 歡迎

Astrua Magazine

Il lusso tondeggiante del Ballon Bleu de Cartier

Spiegare il fascino di un Ballon Bleu de Cartier è facile e difficile allo stesso tempo. Basta infatti vedere l'immagine di un modello appartenente a questa famiglia orologiera per rimanere affascinati dalle forme sinuose e tondeggianti della cassa  - che avvolge al proprio interno la corona di carica - e dal quadrante senza tempo, con i classici e intramontabili numeri romani che rappresentano quasi una firma della Maison parigina. Ma è solo tenendo in mano un Ballon Bleu che si può provare una sensazione tattile di puro piacere, sfiorando la rotondità di una linea che non si ferma alla forma della cassa, ma prosegue nel vetro e nel fondello, conferendo all'orologio un fascino davvero unico, pur non compromettendo per nulla la portabilità al polso. Anzi, un bracciale studiato apposta per fasciare con morbida precisione permette anche a chi abbia polsi di dimensioni non ragguardevoli di indossare agevolmente i modelli solo tempo più grandi (42mm. Le versioni media e piccola misurano  rispettivamente  36.5 e 29.5 mm; 44 mm  il cronografo). Tra tanti modelli, a noi ha particolarmente affascinato il solo tempo  automatico 42mm in acciaio e oro rosa braccialato (Ref. W6920032),  con il meraviglioso quadrante cioccolato e numeri romani beige. Di nuovo, è impossibile spiegare come la Cartier abbia saputo giocare con le nuances più raffinate e i toni caldi dell'oro rosa  per creare un oggetto di assoluta seduzione, perfetto per il polso di un dandy contemporaneo. Un orologio del genere va assolutamente visto dal vivo. E indossato. Il Ballon Bleu de Cartier gravita con leggerezza nell'universo dell'orologeria Cartier.  

ballon bleu cartier
LE SEDI
Le nostre sedi:
NEWSLETTER
La nostra newsletter per rimanere sempre aggiornati
SOCIAL NETWORK
Seguici anche su: